giovedì 24 novembre 2011

Garlaschelli, il playboy del mese



"Pronto, qua è la rivista Playboy. Vorrebbe rilasciarci un'intervista?"
"Mah, veramente non so... io credo  nel femminismo della vecchia scuola. Non credo che la liberazione della donna passi attraverso la mercificazione del suo corpo, ma attraverso azioni sociali, asili nido, pari opportunita', sa, cose cosi'."
"Pero' guardi, con la nuova linea, noi abbiamo più interviste serie e meno nudita' ."
"Si', be'...  del resto, da quando i radicali hanno portato in parlamento Cicciolina i concetti si sono un po' confusi. OK, allora che cosa vuole sapere? "

E cosi' nel numero di novembre di Playboy dispenso perle di saggezza e sono  anche diventato il  "playboy del mese".
Vergognarsi o tirarsela un po' ?








2 commenti:

Alessandra ha detto...

Da "Mite chimico" a "Playboy del mese" :-)

littleskeptic ha detto...

Tirarsela of course! In questo caso è concesso!!!